LE CHANT DE L'ANGE - sinossi

METZLI: personificazione della luna presso gli aztechi

Driade  Marsia  Urutke  Metzly  Adorea  Lase  Rudra  Iao  Bastet  

 

La struttura narrativa di "Le Chant De L'Ange" è un incrocio tra il poema epico e la sceneggiatura di un cartone animato:
ricco di dialoghi, personaggi, molta azione, con venature sia comiche che e dark
I personaggi sono
il Re e la Regina con la loro Corte dei Principi e delle Principesse
custodi delle leggi dell'Universo
(Principi e Principesse identificati come Angeli e Arcangeli solo al di fuori dalla Città D'Oro in cui vivono)
La storia è raccontata dal Principe Uriel:
descrive la vita della Corte dei due Sovrani e la loro Città D'Oro
L’addestramento che il Principe Gabriel (e in parte il Principe Michael)
impartisce alla Principessa Alice, per farla diventare un guerriero
Il rovesciamento e il piano distruttivo del Regno dei due Sovrani da parte di uno dei Principi della Corte, il loro Avversario
La creazione del suo nuovo regno distruttivo e il suo potere di ingannare e di illudere i popoli sottomessi
La separazione tra Gabriel e Alice
La guerra in tutta l'Universo
Gli sforzi per restituire il potere ai due Sovrani costretti ad esilio
La missione segreta di Alice e di altri Principi sui pianeti dell'universo:
osservare che tipo di vita i popoli sono costretti a vivere
La volontà dell’Avversario di convertire Alice in una sua seguace
Il ruolo fondamentale della figura femminile per ottenere la vittoria e per il ritorno definitivo dei legittimi Sovrani
La riunione tra Gabriel e Alice: il vero mezzo per sconfiggere il Male


A questo romanzo sono collegate due raccolte di racconti brevi

 

Torna a LE CHANT DE L’ANGE

 

 

   

 

 

 

HOME